Tag viticoltura

Hai cercato la parola "viticoltura" 51 risultati trovati

La storia della viticoltura in Serbia

La Serbia si trova nei Balcani centrali, all'incrocio tra Asia e Europa, sulla linea che divide diverse nazioni e civiltà dell'Est e dell'Occidente. A causa delle sue caratteristiche climatiche e geologiche favorevoli, l'area dei Balcani è un'antica regione viticola e sia la Serbia che molti paesi…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico della vite

Il miglioramento genetico della vite presenta due facce: l’una riguarda l’uva da tavola, l’altra riguarda l’uva da vino. Nel primo caso, il miglioramento genetico tradizionale, basato sull’incrocio e la selezione, è stato intenso ed ha portato ad un arricchimento spettacolare del panorama…

Leggi tutto

Risposta: sostenibilità in viticoltura.

Sostenibilità e sviluppo si incontrano e si integrano a vicenda nel concetto di “Sviluppo Sostenibile”, che negli ultimi 20 anni è stato oggetto di diverse interpretazioni. La definizione più famosa è quella del Rapporto Bruntland (1987) che vede nella sostenibilità lo "sviluppo che rispon…

Leggi tutto

Gravner: un viticoltore transfrontaliero e la sua modalità particolare di fare il vino

Gravner è considerato uno dei padri della viticoltura rigorosa sia in Italia che all'estero. Viticoltura rigorosa in cantina significa non filtrare, non chiarificare, non piegarsi a pratiche che non siano quelle minime della follatura durante la fermentazione, e un po' di zolfo - ma poco - quando s…

Leggi tutto

Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti "M" presentati alla fiera pugliese

Sabato 18 giugno ore 9.30 nell’ambito della fiera Enovitis in Campo a Corato, Unione italiana Vini in collaborazione con Vivai Cooperativi Rauscedo, organizzano l'incontro tecnico "Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti M". L’incontro è pre…

Leggi tutto

L’irrigazione nel vigneto

L’irrigazione e la sua gestione rimangono comunque uno strumento nelle mani dell’agricoltore per ottimizzare le performance produttive del vigneto. In particolare, l’applicazione di un deficit idrico moderato e controllato permette di produrre uve di maggior qualità, mantenendo una soddisface…

Leggi tutto

Primi vitigni resistenti alle malattie prodotti in Italia

Sono dieci, cinque a bacca bianca - Fleurtai, Soreli, Sauvignon Kretos, Sauvignon Nepis, Sauvignon Rytos - e cinque a bacca rossa - Cabernet Eidos, Cabernet Volos, Merlot Khorus, Merlot Kanthus, Julius, i primi vitigni resistenti alle malattie, prodotti in Italia dai ricercatori dell’Università d…

Leggi tutto

La fiera specializzata in viticoltura

Enovitis in Campo è l’unica fiera dinamica in Italia interamente dedicata alle tecnologie per la viticoltura. Il cuore dell’evento è costituito dalle prove e dimostrazioni che si svolgono direttamente nel vigneto e quindi in condizioni del tutto realistiche, tali da consentire al visitatore di…

Leggi tutto

Miglioramento genetico

Il sequenziamento completo del genoma è stato raggiunto nel 2007 e il team udinese è arrivato alla ribalta della scena scientifica mondiale. Una volta svelati i segreti della costituzione genetica della vite, ci si è potuto concentrare sull'analisi funzionale sistematica dei geni che consente di …

Leggi tutto

Effetto dello stress idrico sulla pianta e sul contenuto dell’uva

In contemporanea alle prove sperimentali svolte con Ersa, il gruppo di ricercatori dell’Università di Udine ha iniziato ad occuparsi di vari progetti sul deficit idrico, coordinati dal prof. Enrico Peterlunger, concentrandosi sull’effetto che il deficit idrico ha non solo sulla fisiologia della…

Leggi tutto

Defogliazione della vite: le tecniche meccaniche

La defogliazione della vite consiste nell'asportazione delle foglie che coprono i grappoli, al fine di migliorare l’arieggiamento e l’insolazione.  La defogliazione della zona dei grappoli rappresenta una tecnica particolarmente efficace per contenere lo sviluppo di marciumi; Il lavoro manua…

Leggi tutto

Montenegro

Partner locale: Biotehnički fakultet u Podgorici (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica, Montenegro) E’ il più antico Istituto di ricerca del Montenegro. La sua unità sperimentale, il Centro per le Culture Subtropicali, è stata infatti fondata nel 1937 a Bar. Subito dopo la seconda guerra mon…

Leggi tutto

I piani di incrocio e l’attività di selezione

Il piano prevedeva all'inizio l’incrocio di alcune varietà di pregio internazionali come Chardonnay, Sauvignon, Merlot, Cabernet Sauvignon, nazionali come il Sangiovese e locali come il Tocai friulano (oggi ‘Friulano’), da una parte, e una serie di varietà e selezioni avanzate ottenute dai C…

Leggi tutto

Identificazione genetica di Vranac

Come risultato della collaborazione tra Plantaže e il partner italiano  Centro di ricerca per la viticoltura, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria , l'identificazione genetica delle varietà delle uve autoctone di Montenegro è stata completata. Le varietà Vr…

Leggi tutto

Produzione vitivinicola e le varietà del Montenegro

La viticoltura in Montenegro si basa principalmente sulla produzione di varietà di vite autoctone, come Vranac, Kratošija, Krstač e Žižak. Vranac è ​​la principale varietà autoctona di vite in Montenegro. La più famosa area vinicola in Montenegro è Crmnica, considerata patria della vari…

Leggi tutto

Selezione clonale di Vranac in Montenegro

Data l'importanza della varietà Vranac per la viticoltura montenegrina, il lavoro sulla selezione clonale di questa varietà è iniziato già nel 2004 grazie alla collaborazione tra la Facoltà di Biotecnologia dell'Università del Montenegro e l’azienda "13. Jul Plantaže ", la più grande impre…

Leggi tutto

CREAVIT: Istituto Sperimentale per la Viticoltura

Il CREA-VIT si occupa di conservazione, caratterizzazione e valorizzazione del germoplasma viticolo, con attività prevalenti nei settori del miglioramento genetico, fisiologia, genomica e metabolomica della vite, diagnosi e difesa dalle avversità biotiche, delle tecniche colturali e di zonazione. …

Leggi tutto

Piantagioni di caffè in crisi: la risposta arriva dalla genomica

L’AREA Science Park di Trieste, istituto scientifico e tecnologico per la ricerca e lo sviluppo, sottolinea le gravi conseguenze del riscaldamento globale sull’agricoltura: “I cambiamenti climatici stanno esercitando pressioni sugli ecosistemi con conseguenze sempre più acute in agricoltura,…

Leggi tutto

Edizione 2016: Puglia

Dopo la scorsa edizione in Sicilia, la manifestazione nata nel 1998 sceglie ancora il Sud: per la prima volta gli organizzatori Unione italiana vini e Veronafiere hanno identificato la Puglia quale cornice ideale. Padrona di casa sarà l'azienda Torrevento di Corato in provincia di Bar…

Leggi tutto

Gestione automatizzata dell'irrigazione in vigneto: il progetto italo-israeliano "Irrigate"

Sviluppare un programma di gestione automatizza dell’irrigazione in vigneto attraverso sensori che controllano clima, piante e suolo per gestire l’impatto della siccità sulla produttività della vite e sulla qualità delle uve è invece l’obiettivo del progetto di ricerca biennale italo-israe…

Leggi tutto

Sostenibilità in viticoltura

Cosa vuol dire sostenibilità per il settore vitivinicolo? Esiste una certificazione e come si ottiene? Garantire una corretta formazione a tutti gli operatori professionali è importante per la corretta applicazione delle regole e dei metodi propri ai programmi di sviluppo sostenibile. Ho trovato …

Leggi tutto

Qualità delle uve e qualità del vino: come valorizzare un connubio imprescindibile

Il Simposio, dal titolo "Qualità delle uve e qualità del vino: come valorizzare un connubio imprescindibile” si svolgerà il 18 Giugno 2016 presso la sala convegni della Villa Nachini Cabassi. Il convegno nasce dalla collaborazione tra lo studio Perleuve srl di Cormons (Giovanni Bigot), il Dipar…

Leggi tutto

Viticoltura

Le competenze agrarie, biologiche, genetiche, chimiche e ingegneristiche a disposizione del vigneto, della cantina, del laboratorio e dell'azienda vitivinicola. 

Leggi tutto

Serbia

Partner locale: Poljoprivredni Fakultet Novi Sad (Università di Agricoltura di NoviSad, Serbia) E’ stata fondata nel 1954 con la missione di formare i giovani e studiosi nel campo dell'agricoltura, di sviluppare attività di ricerca e contribuire ad intensificare e aumentare la produzione agricol…

Leggi tutto

Italia

Regia e coordinamento: Regione Friuli Venezia Giulia Partner tecnico: Istituto di Genomica Applicata (IGA) di Udine E’ un centro di ricerca senza fine di lucro che ha per scopo esclusivo lo svolgimento e la promozione della ricerca scientifica nel campo della genomica e delle sue applicazioni. Pro…

Leggi tutto

Le fasi

Il progetto FARM WITH SCIENCE (FWS) prevede la collaborazione di partner italiani (Regione Friuli Venezia Giulia, Istituto di Genomica Applicata, Area Science Park di Trieste) e partner locali (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica e BIO-ICT-Centro di Eccellenza in Bioinformatica, Facoltà di Ingeg…

Leggi tutto

Il mercato e le prospettive future

Dieci selezioni – 5 a bacca bianca e 5 a bacca rossa – sono state dunque registrate nel 2015. Troppe, dirà qualcuno. Riteniamo di no, considerando tre aspetti: la diversità di “background” genetico dovuto all'uso di parentali diversi, l’opportunità di lasciare al mercato il diritto di s…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico della vite in Europa

Ad onore del vero, programmi di incrocio e selezione nella vite da vino per la resistenza alle malattie erano iniziati in Europa già nella seconda metà del XIX secolo a seguito dell’introduzione dal Nuovo Mondo di tre patogeni – fillossera, peronospora e oidio – che avevano devastato la viti…

Leggi tutto

Team di ricerca cinese utilizza il genome editing sulla vite

Immaginate di poter modificare in maniera mirata un solo carattere di una varietà di vite, senza dovercene portare dentro molti altri come avviene con un incrocio: quella vite potrebbe ad esempio diventare naturalmente resistente ai funghi, senza cambiare minimamente le sue proprietà organolettich…

Leggi tutto

Composizione chimica e proprietà sensoriali del vino Vranac nel lago di Skadar

Data la posizione geografica e il clima favorevole di Montenegro, la coltivazione della vite e la produzione del vino sono da tempo state promosse, basandosi tradizionalmente sui vini autoctoni Vranac e Kratošija. Varietà Kratošija aveva dominato in territorio fino alla filossera; tuttavia, il su…

Leggi tutto

Effetto della temperatura di fermentazione sulla composizione polifenolica e proprietà sensoriali dei vini rossi Vranac

Le uve del Vranac sono eccezionalmente ricche di sostanze coloranti contenute per lo più nella buccia, nella polpa e nel succo della bacca. Fino al 2005 non è stata eseguita alcuna ricerca dettagliata per esaminare i fattori tecnologici che influenzano il potenziale polifenolico di questa varietà…

Leggi tutto

L'influenza dei fattori climatici sul livello e sulla qualità della varietà Vranac

La vite è una pianta perenne che durante la sua crescita e sviluppo ha esigenze particolari in base alle condizioni agro-ecologiche dell'area di coltivazione. Le condizioni favorevoli del suolo e del clima sono i fattori più importanti per una crescita e lo sviluppo di successo, che portano a rego…

Leggi tutto

La tradizione dei vini Orange: dal libro al documentario

È uno stile di vini nuovo, con il quale gli anglosassoni per praticità hanno etichettato i vini prodotti da uve bianche attraverso la macerazione prolungata. Il mosto in fermentazione rimane a lungo in contatto con le bucce dei chicchi, traendo da esse i tannini e il colore arancione dorato con te…

Leggi tutto

Josko Gravner e la sua produzione vitivinicola racchiusa in un libro

"Gravner - Coltivare il vino" è il titolo del nuovo libro su Joško Gravner, viticoltore di Oslavia (Gorizia), edito dal Cucchiaio d'Argento in tre lingue (italiano, sloveno e inglese), frutto di un lavoro di oltre otto mesi di Stefano Caffari, autore dei testi e del fotografo Alvise Barsanti e u…

Leggi tutto

L’importanza delle pubblicazioni: dai cataloghi ai quaderni tecnici VCR

I cataloghi VCR nelle diverse lingue rappresentano dei veri e propri manuali d’uso per il viticoltore. In essi sono evidenziati le varietà, i cloni e i portinnesti utilizzati per la produzione delle relative barbatelle. Nella descrizione delle diverse varietà si è posta la massima attenzione ne…

Leggi tutto

La sperimentazione: la vera forza innovativa

Il segreto del primato dei VCR sta nella ricerca continua di nuove varietà, cloni ed incroci che possano dare risultati sempre migliori per il viticoltore. Tutti i grandi filoni della ricerca vivaistico-viticola sono stati percorsi dai Vivai Cooperativi Rauscedo: dall’uso della micropropagazione …

Leggi tutto

Vivai Cooperativi Rauscedo e il settore vivaistico viticolo italiano

 L’importanza dei Vivai Cooperativi Rauscedo nel settore vivaistico viticolo si evidenzia con una produzione annuale di barbatelle innestate pari ad oltre 60 milioni di unità. Oggi i 250 soci che compongono la Cooperativa hanno un compito molto importante e difficile: assicurare e rendere dispon…

Leggi tutto

Edizione 2017: Veneto

L’edizione 2017 si terrà  il 22 e 23 giugno a Cavaion Veronese (VR) presso i Vigneti Villabella, nel cuore del Bardolino classico sulle colline che si affacciano sul Lago di Garda. Dopo i successi delle edizioni in Sicilia nel 2015 e in Puglia nel 2016, la manifestazione torna nel Nord Italia …

Leggi tutto

Vranac: presentazione

Vranac è ​​un'antica varietà di uva autoctona e indigena della Macedonia, del Montenegro e della Serbia. E’ ​​considerata la più importante varietà di uva in Montenegro. L'uva produce un vino rosso secco di un gusto e un carattere unici. I grappoli sono di dimensioni medio-grandi, cili…

Leggi tutto

Lo stress idrico nel vigneto

La vite è una pianta che bene si adatta agli ambienti caldo aridi. Molti areali di coltivazione della vite sono caratterizzati da limitate precipitazioni stagionali, in alcuni casi vi è disponibilità di irrigare e si ricorre ad interventi irrigui pianificati o di soccorso, in altri casi l’impos…

Leggi tutto

Lo stress idrico e l’emergenza acqua entro il 2040

Lo stress idrico è una condizione, temporanea o prolungata, di assenza di acqua, solitamente carente a livello del terreno. Come tutti gli stress vegetali  può comportare danni primari o danni secondari ad una pianta. Secondo il rapporto del World Resources Institute (WRI), che ha misurato…

Leggi tutto

Defogliazione e la maturazione tecnologica delle uve

Allo stesso tempo la defogliazione può condurre ad una migliore maturazione tecnologica delle uve - accumulo di zuccheri maggiore ed acidità titolabile inferiore – e promuove una migliore complessità fenolica, soprattutto legata all'aumento della concentrazione di flavonoidi ed antociani. Gli …

Leggi tutto

Effetti della defogliazione sulla qualità delle uva

A partire dal 2007 in Friuli, come anche in alcune regioni centrali italiane e internazionali, è iniziata una sperimentazione volta a verificare l’effetto di diverse modalità di defogliazione sulla sanità e sulle caratteristiche quali-quantitative dell’uva. Se la defogliazione viene applicata…

Leggi tutto

Epoca dell’intervento: efficacia della defogliazione in pre e post fioritura

L’epoca di intervento ha diversi effetti sul grappolo (delle uve rosse in particolare), sulla base dei quali va valutata la scelta di effettuarla precoce o tardiva.  La defogliazione viene utilizzata soprattutto nelle aree viticole più fredde e nelle varietà a bacca rossa, che migliorano così …

Leggi tutto

Defogliazione della vite: una prevenzione contro le malattie fungine

In Friuli Venezia Giulia la muffa grigia da Botrytis cinerea è tra le malattie più pericolose per la vite in particolare nelle varietà a grappolo compatto. Infatti, l’elevata piovosità media del territorio nelle settimane precedenti la raccolta determina l’esplosione delle infezioni e non po…

Leggi tutto

Prime prove sperimentali sulla gestione dell’acqua in vigneto in Friuli: Pignolo e Sauvignon

Ersa, insieme all’Università di Udine, ha eseguito già nel 2006 delle prove presso l’Azienda agricola “Tenuta Villanova” a Villanova di Farra d’Isonzo (GO) sui vigneti di Pignolo (vitigno autoctono friulano) e Sauvignon, entrambi allevati a Guyot con distanze da 0.70 m x 2.41 e a 1 m x 2…

Leggi tutto

4Grapes: una app gratuita, capace di monitorare le principali avversità della vite

Dopo l’attivazione di una rete di informazioni condivise tra i professionisti del settore, gli enti pubblici dedicati e alcuni produttori coinvolti nel progetto, si è arrivati finalmente nel 2015 ad una App per lo smartphone, disponibile per tutti, che permette ad ogni produttore di monitorare le…

Leggi tutto

Potenziare la difesa attraverso una rete di informazioni georeferenziate condivise tramite cloud

Grazie ad un progetto pilota che prevedeva l’interconnessione di dispositivi embedded ad una rete cloud, questi dati e questa metodologia di rilevazione vengono oggi condivisi tra i consulenti e tecnici operanti nel settore della vite. "Abbiamo approfittato" – afferma Carlo Frausin, direttore de…

Leggi tutto

Dal mobile device per la raccolta dati al cloud fitopatologico per la condivisione dei dati in tempo reale

Giovanni Bigot, con la sua società di consulenza “Perleuve” è sicuramente uno dei tecnici più innovativi del territorio. Già nel 2003 ha iniziato ad utilizzare il suo mobile device per memorizzare i dati dei rilievi effettuati sul campo.  In undici anni successivi, la sua idea, grazie alla …

Leggi tutto

Le minacce del vigneto: muffe e marciumi

Lo sviluppo della vite è condizionato da diversi fattori tra i quali la disponibilità idrica e di elementi minerali gioca un ruolo di primo piano. In situazioni caratterizzate da carenza idrica e/o nutrizionale, lo sviluppo della chioma è particolarmente ridotto e normalmente la gestione del verd…

Leggi tutto

Monitoraggio delle avversità in vigneto in Friuli grazie alla tecnologia

La gestione dello stato sanitario della vite rappresenta la voce che ha il maggior impatto sia economico sia ambientale della coltura e su questo fronte vi è la maggiore necessità di innovazione per rispondere in modo concreto alle aspettative dei consumatori, della popolazione residente nelle zon…

Leggi tutto