Tag app

Hai cercato la parola "app" 113 risultati trovati

Privacy e condizioni

Privacy Policy Qui di seguito vengono descritte le modalità di gestione del presente sito web (di seguito il "Sito"), in riferimento al trattamento dei dati personali degli utenti che lo consultano ai sensi del'art.13 del Decreto Legislativo 20 Giugno 2003 n. 196 - Codice in materia di protezione d…

Leggi tutto

Risposta: sostenibilità in viticoltura.

Sostenibilità e sviluppo si incontrano e si integrano a vicenda nel concetto di “Sviluppo Sostenibile”, che negli ultimi 20 anni è stato oggetto di diverse interpretazioni. La definizione più famosa è quella del Rapporto Bruntland (1987) che vede nella sostenibilità lo "sviluppo che rispon…

Leggi tutto

Epoca dell’intervento: efficacia della defogliazione in pre e post fioritura

L’epoca di intervento ha diversi effetti sul grappolo (delle uve rosse in particolare), sulla base dei quali va valutata la scelta di effettuarla precoce o tardiva.  La defogliazione viene utilizzata soprattutto nelle aree viticole più fredde e nelle varietà a bacca rossa, che migliorano così …

Leggi tutto

Risposta: OGM e sicurezza alimentare: CREA, SIGA e il mondo scientifico

In Italia la discussione sulle nuove tecniche biotecnologiche, ed in particolare sulla cisgenesi e il genome editing è stata portata in senato il 30 luglio del 2015 come “Affare assegnato sulla materia delle nuove tecnologie in agricoltura, con particolare riferimento all'uso delle biotecnologie …

Leggi tutto

Effetti della defogliazione sulla qualità delle uva

A partire dal 2007 in Friuli, come anche in alcune regioni centrali italiane e internazionali, è iniziata una sperimentazione volta a verificare l’effetto di diverse modalità di defogliazione sulla sanità e sulle caratteristiche quali-quantitative dell’uva. Se la defogliazione viene applicata…

Leggi tutto

Il genoma dei citrus: i ricercatori italiani contribuiscono a svelare i segreti degli agrumi

Un consorzio internazionale (“International Citrus Genome Consortium”), comprendente ricercatori di Italia, USA, Francia, Brasile, ha pubblicato sulla rivista Nature Biotechnology dell’8 giugno 2014 la sequenza completa del genoma di clementine (Citrus x clementine) e quella di altri sette agr…

Leggi tutto

Istituto di Genomica Applicata presente alla manifestazione con lo studio sul Genoma del caffè

Lo studio, esclusivamente italiano, è stato condotto dalle Università di Padova, Trieste e dall’Istituto di Genomica Applicata di Udine, con il coordinamento del professor Giorgio Graziosi di DNA Analytica Srl, spin off dell’Università di Trieste, grazie alla richiesta e ilsostegno di l…

Leggi tutto

Defogliazione della vite: le tecniche meccaniche

La defogliazione della vite consiste nell'asportazione delle foglie che coprono i grappoli, al fine di migliorare l’arieggiamento e l’insolazione.  La defogliazione della zona dei grappoli rappresenta una tecnica particolarmente efficace per contenere lo sviluppo di marciumi; Il lavoro manua…

Leggi tutto

La valutazione della resistenza, la valutazione agronomica e enologica

La valutazione ha riguardato soprattutto la resistenza a peronospora e, in secondo ordine, la resistenza ad oidio. Si è lavorato con due geni per la resistenza a peronospora e due geni per la resistenza ad oidio. Nei primi anni l’attività di selezione per la peronospora è stata basata sia su …

Leggi tutto

Dal Giappone, impollinatori artificiali per rimediare alla diminuzione delle api

Un mini drone capace di impollinare i fiori è stato creato da ricercatori giapponesi per venire in aiuto agli agricoltori, in difficoltà a causa del declino delle popolazioni di api decimate da malattie, parassiti e pesticidi. Non un problema da poco, dal momento che delle 100 colture da cui dipe…

Leggi tutto

L'avvento del "genome editing" richiede un dialogo consapevole tra scienza e società

Negli ultimi anni stiamo assistendo a una rivoluzione nelle biotecnologie del settore agricolo, e il genome editing è l’innovazione più promettente.Ma le piante così modificate sono da considerare OGM, oppure no? Negli Stati Uniti non lo sono, dal momento che il prodotto finale non contiene DNA…

Leggi tutto

Defogliazione della vite: una prevenzione contro le malattie fungine

In Friuli Venezia Giulia la muffa grigia da Botrytis cinerea è tra le malattie più pericolose per la vite in particolare nelle varietà a grappolo compatto. Infatti, l’elevata piovosità media del territorio nelle settimane precedenti la raccolta determina l’esplosione delle infezioni e non po…

Leggi tutto

4Grapes: una app gratuita, capace di monitorare le principali avversità della vite

Dopo l’attivazione di una rete di informazioni condivise tra i professionisti del settore, gli enti pubblici dedicati e alcuni produttori coinvolti nel progetto, si è arrivati finalmente nel 2015 ad una App per lo smartphone, disponibile per tutti, che permette ad ogni produttore di monitorare le…

Leggi tutto

Eradicazione del gambero rosso della Louisiana e protezione dei gamberi di fiume del Friuli Venezia Giulia

Il Gambero rosso della Louisiana è una specie che non fa parte del nostro ecosistema. Vi è stata introdotta artificialmente, è invasiva e mette a repentaglio le altre specie presenti nell'ambiente naturale delle acque dolci del Friuli Venezia Giulia, in particolare il gambero nostrano.Per questo,…

Leggi tutto

Italia

Regia e coordinamento: Regione Friuli Venezia Giulia Partner tecnico: Istituto di Genomica Applicata (IGA) di Udine E’ un centro di ricerca senza fine di lucro che ha per scopo esclusivo lo svolgimento e la promozione della ricerca scientifica nel campo della genomica e delle sue applicazioni. Pro…

Leggi tutto

Identificazione genetica per il Progetto di esplorazione sulla Diversità di varietà delle viti

La prima applicazione dei marcatori SSR per il germoplasma di vitigni serbi, per poter fornire descrittori di riferimento per l'identificazione e la valutazione dei rapporti genetici delle cultivar locali, è stata condotta nell'ambito del progetto, finanziato dal Ministero dell'Istruzione e della S…

Leggi tutto

L’importanza delle pubblicazioni: dai cataloghi ai quaderni tecnici VCR

I cataloghi VCR nelle diverse lingue rappresentano dei veri e propri manuali d’uso per il viticoltore. In essi sono evidenziati le varietà, i cloni e i portinnesti utilizzati per la produzione delle relative barbatelle. Nella descrizione delle diverse varietà si è posta la massima attenzione ne…

Leggi tutto

Caffè e Genomica: progetto di sequenziamento del genoma di Coffea arabica

Illycaffè, insieme alla Luigi Lavazza S.p.A hanno finanziato già nel 2014 un progetto coordinato dal Prof. Giorgio Graziosi del DNA Analytica Srl, una spin off dell’Università di Trieste, in collaborazione con l’Università di Padova, l’Università di Udine e l’Istituto di Genomica Applic…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico e innovazioni per la valorizzazione dei prodotti della filiera agrumicola

Al pari di altre colture da alto reddito, il comparto agrumicolo necessita di un costante flusso di innovazione che possa mantenere livelli di competitività adeguati a sostenere le sfide determinate dalle mutate condizioni climatiche, fitopatologiche e di mercato. In quest' ottica, il  Parco Scie…

Leggi tutto

Qualità delle uve e qualità del vino: come valorizzare un connubio imprescindibile

Il Simposio, dal titolo "Qualità delle uve e qualità del vino: come valorizzare un connubio imprescindibile” si svolgerà il 18 Giugno 2016 presso la sala convegni della Villa Nachini Cabassi. Il convegno nasce dalla collaborazione tra lo studio Perleuve srl di Cormons (Giovanni Bigot), il Dipar…

Leggi tutto

Il progetto

Il progetto FARM WITH SCIENCE (FWS) - COLTIVA CON LA SCIENZA è un progetto di disseminazione scientifica che utilizza strumenti digitali per diffondere suggerimenti e risposte sul miglioramento dei prodotti e delle attività agroalimentari. Il progetto ha la finalità di stimolare la divulgazione…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico rappresenta la storia dell'agricoltura

Con le pratiche agricole, e nel corso dei millenni, le piante coltivate sono diventate organismi geneticamente modificati, dapprima solo per mutazioni casuali, poi per mutazioni indotte dall’Uomo, oggi attraverso le Biotecnologie di ultima generazione. L’Agricoltura ha dunque originato le piant…

Leggi tutto

Varietà serbe: Tamjanika, Slankamenka (Plovdina), Kreaca, Ruzica, Sremska Zelenika, Muscat Krokan, Smederevka, Prokupac, Začinak, Ćilibarka

Diversi campioni raccolti della stessa varietà di vite sia dai campi sperimentali che dagli antichi vigneti hanno mostrato genotipi molecolari identici, tranne le adesioni di Tamjanika Bela, che hanno mostrato due diversi profili del DNA. Un genotipo identico è stato trovato tra varietà di Tamjan…

Leggi tutto

Coltivare energia anche in Italia

Il 2017 si apre con la ricostruzione della mappa dei geni del sorgo da parte del China National Sorghum Improvement Center. Questo nuovo traguardo pone le basi per una nuova stagione di innovazione anche in Italia, dove le nuove conoscenze scientifiche possono essere applicate per migliorare le moda…

Leggi tutto

Analisi DNA per individuare le differenze tra le varie specie di pesce

Più spesso di quanto immaginiamo, il pesce che compriamo non è quello indicato dall’etichetta. Soprattutto se si tratta di pesce lavorato o semi-lavorato, ad esempio venduto in filetti, quando anche l'occhio più esperto può essere ingannato. Il guadagno per chi ce lo vende, di fronte a un risc…

Leggi tutto

“FOOD EAST” – RESEARCH AND INNOVATION FORUM e la Carta di Milano: le eccellenze del Friuli Venezia Giulia e dell'Europa centro-orientale per la sostenibilità in campo alimentare

Sulla scia del evento di Milano, La regione FVG,  ha organizzato a giugno nel 2015 anche l’evento dedicato al “Food East” – Research and Innovation Forum 2015 per apportare un contributo ad alcuni nodi cruciali della sfida alimentare globale che ci accompagneranno per i prossimi anni propon…

Leggi tutto

La sperimentazione: la vera forza innovativa

Il segreto del primato dei VCR sta nella ricerca continua di nuove varietà, cloni ed incroci che possano dare risultati sempre migliori per il viticoltore. Tutti i grandi filoni della ricerca vivaistico-viticola sono stati percorsi dai Vivai Cooperativi Rauscedo: dall’uso della micropropagazione …

Leggi tutto

Miglioramento genetico

Il sequenziamento completo del genoma è stato raggiunto nel 2007 e il team udinese è arrivato alla ribalta della scena scientifica mondiale. Una volta svelati i segreti della costituzione genetica della vite, ci si è potuto concentrare sull'analisi funzionale sistematica dei geni che consente di …

Leggi tutto

Il progetto dell’Istituto di Genomica Applicata: il genoma della vite

Un vigneto per essere produttivo impiega circa 2 anni, ma basta una malattia come la peronospora o la fillossera per compromettere investimenti, lavoro e speranze di persone e territori. Per scongiurare tale rischio si fa ricorso ai pesticidi: nell’Unione Europea il 65% di tutti i fungicidi impieg…

Leggi tutto

CREAVIT: Istituto Sperimentale per la Viticoltura

Il CREA-VIT si occupa di conservazione, caratterizzazione e valorizzazione del germoplasma viticolo, con attività prevalenti nei settori del miglioramento genetico, fisiologia, genomica e metabolomica della vite, diagnosi e difesa dalle avversità biotiche, delle tecniche colturali e di zonazione. …

Leggi tutto

FishTourFVG, una nuova app sviluppata dal Gruppo di Azione Costiera Friuli Venezia Giulia

FishTourFVG, sviluppata dal Gruppo di Azione Costiera Friuli Venezia Giulia, di cui Aries è capofila, con il coordinamento scientifico della Riserva marina del WWF di Miramare, fornisce ai visitatori informazioni dettagliate sui luoghi più suggestivi delle coste del Friuli Venezia Giulia attravers…

Leggi tutto

Acquacoltura in Italia e l’allevamento di specie di acqua dolce

Secondo i dati FAO (2014) nel 2012 l’Italia ha rappresentato il 13% del volume delle produzioni da acquacoltura dell’UE 27. Il segmento produttivo più rappresentativo per valore delle produzioni è l’allevamento di specie di acqua dolce: incide per circa il 27% sul valore dell’intero fattur…

Leggi tutto

La vongola verace in Friuli Venezia Giulia e il Modello Marano

In Friuli Venezia Giulia, la vongola verace è stata ufficialmente introdotta per la prima volta nella Laguna di Marano nel 1986 (29 aprile 1986). L’attività di venericoltura in laguna di Marano viene svolta in aree classificate idonee sia dal punto di vista ambientale che igienico-sanitario ed a…

Leggi tutto

Le nuove sfide dell’industria del caffè grazie alla ricerca

L’Italia occupa la quinta posizione a livello mondiale, dopo Usa, Germania, Giappone e Francia, tra i paesi importatori di caffè verde. Nel 2015, secondo i dati ufficiali ISTAT, il volume delle importazioni di caffè verde è pari a 8,8 milioni sacchi (da 60 kg), sostanzialmente stabile (0,2%) …

Leggi tutto

Prime prove sperimentali sulla gestione dell’acqua in vigneto in Friuli: Pignolo e Sauvignon

Ersa, insieme all’Università di Udine, ha eseguito già nel 2006 delle prove presso l’Azienda agricola “Tenuta Villanova” a Villanova di Farra d’Isonzo (GO) sui vigneti di Pignolo (vitigno autoctono friulano) e Sauvignon, entrambi allevati a Guyot con distanze da 0.70 m x 2.41 e a 1 m x 2…

Leggi tutto

Potenziare la difesa attraverso una rete di informazioni georeferenziate condivise tramite cloud

Grazie ad un progetto pilota che prevedeva l’interconnessione di dispositivi embedded ad una rete cloud, questi dati e questa metodologia di rilevazione vengono oggi condivisi tra i consulenti e tecnici operanti nel settore della vite. "Abbiamo approfittato" – afferma Carlo Frausin, direttore de…

Leggi tutto

Le minacce del vigneto: muffe e marciumi

Lo sviluppo della vite è condizionato da diversi fattori tra i quali la disponibilità idrica e di elementi minerali gioca un ruolo di primo piano. In situazioni caratterizzate da carenza idrica e/o nutrizionale, lo sviluppo della chioma è particolarmente ridotto e normalmente la gestione del verd…

Leggi tutto

Che cos’è il miglioramento genetico?

 Il Miglioramento Genetico rappresenta la storia dell'agricoltura. Fin dalla nascita dell'agricoltura, infatti, l’uomo ha  iniziato a modificare il fenotipo delle piante, scegliendo e selezionando le caratteristiche più utili al proprio fabbisogno alimentare. Infatti le diverse caratteristiche…

Leggi tutto

Un caffè di qualità a portata di tutte le tasche

Due tra le più importanti aziende italiane produttrici di caffè, Illy e Lavazza, hanno recentemente presentato la sequenza del genoma di Coffea arabica, che rappresenta il 70% della produzione mondiale di caffè. Questo traguardo apre la strada al miglioramento genetico mirato di questa specie, co…

Leggi tutto

La storia della viticoltura in Serbia

La Serbia si trova nei Balcani centrali, all'incrocio tra Asia e Europa, sulla linea che divide diverse nazioni e civiltà dell'Est e dell'Occidente. A causa delle sue caratteristiche climatiche e geologiche favorevoli, l'area dei Balcani è un'antica regione viticola e sia la Serbia che molti paesi…

Leggi tutto

Le biotossine naturali (phycotoxins) sono alghe planctoniche

Le biotossine naturali (phycotoxins) sono sostanze tossiche prodotte da alghe planctoniche che vengono prodotte per la difesa contro i predatori. I molluschi bivalvi possono accumulare grandi quantità di biotossine essendo organisimi filtratori. Nell'uomo, queste tossine possono causare sei sindrom…

Leggi tutto

Il pomodoro biotech che strizza l'occhio alla tradizione

Pomodori rossi, gustosi, nutrienti e soprattutto a lunga conservazione grazie a una buccia più resistente nel tempo: questo è l’asso nella manica calato dalla ricerca biotech che semplifica la filiera ed esalta il sapore. Ai ricercatori dell’Università di Nottingham autori della scoperta è b…

Leggi tutto

Un prodotto con una maggiore conservazione, già pulito e pronto da cucinare

La soluzione era semplice e sorprende che nessuno ci abbia pensato prima: basta sostituire la tradizionale reticella di nylon con la quale le cozze vengono normalmente commercializzate con il confezionamento in un film plastico sottovuoto. In questo modo si limitano i rischi di contaminazioni incroc…

Leggi tutto

La prima manifestazione nazionale dedicata al Caffè

Nei Primi giorni di Novembre si approssima una nuova manifestazione che attirerà sicuramente l’attenzione di tanti appassionati. Si tratta di Cafestival 2016 che si terrà dal 5 al 6 Novembre presso Palazzo Albergati Zola Pedrosa a Bologna. ll Cafèstival, organizzato dall’agenzia Communicatori…

Leggi tutto

Regione FVG e il progetto Blue Skills per supportare la Crescita Blu e il Tursimo della Strategia Adriatico- Ionica

La Giunta regionale del FVG ha autorizzato, sempre l'Area istruzione, alta formazione e ricerca della direzione centrale Lavoro, Formazione, Istruzione, Pari Opportunità, Politiche giovanili, Università e Ricerca, per conto della stessa Regione, a partecipare, in qualità di partner associato an…

Leggi tutto

Edizione 2017: Veneto

L’edizione 2017 si terrà  il 22 e 23 giugno a Cavaion Veronese (VR) presso i Vigneti Villabella, nel cuore del Bardolino classico sulle colline che si affacciano sul Lago di Garda. Dopo i successi delle edizioni in Sicilia nel 2015 e in Puglia nel 2016, la manifestazione torna nel Nord Italia …

Leggi tutto

Allevamenti, le specie ittiche e le richieste del mercato

Tradizionalmente l’itticoltura europea è nata con l’allevamento di tipo estensivo di pesci d’acqua dolce, passando poi a specie anadrome, per poi arrivare allo sviluppo negli ultimi 50 anni dell’allevamento di specie marine. Al contrario di quanto avviene nella zootecnia terrestre, dove al …

Leggi tutto

Il CREA vincitore di un progetto di ricerca sull’acquacoltura sostenibile

Il Centro di ricerca CREA per la produzione delle carni e il miglioramento genetico di Roma è risultato vincitore, insieme ad altre unità operative italiane, di un progetto di ricerca sull'acquacoltura sostenibile, finanziato dalla Fondazione AGER. Il progetto è stato scelto per la qualità sci…

Leggi tutto

I progetti sostenuti dalla Regione FVG

Già nel biennio 2008- 2010 l’API, in collaborazione col Dipartimento di Scienze Animali DIAN (ora Dipartimento di Scienze degli Alimenti) dell’Università di Udine e l’ISPRA ha realizzato nell'ambito delle “Intese di Programma con le associazioni del settore della Pesca e dell’Acquacoltur…

Leggi tutto

La vongola verace in Italia

Con un raccolto di 50 000 tonnellate/anno l’Italia è il primo produttore europeo e il secondo a livello mondiale di vongole veraci. Tutta la produzione italiana è concentrata nelle lagune salmastre dell’Alto Adriatico ed è sostenuta quasi esclusivamente dall'allevamento della verace filippina…

Leggi tutto

Vranac: presentazione

Vranac è ​​un'antica varietà di uva autoctona e indigena della Macedonia, del Montenegro e della Serbia. E’ ​​considerata la più importante varietà di uva in Montenegro. L'uva produce un vino rosso secco di un gusto e un carattere unici. I grappoli sono di dimensioni medio-grandi, cili…

Leggi tutto

L’Obiettivo dell’Unione Europea: lo sviluppo di acquacoltura e molluschicoltura

In Europa, l'acquacoltura rappresenta quasi il 20% della produzione di pesce e dà lavoro a circa 85 000 persone. Il comparto è composto principalmente da PMI e microimprese presenti nelle zone rurali e costiere. È un'attività rinomata per gli elevati standard in termini di qualità, sostenibili…

Leggi tutto

Acquacoltura di precisione per aumentare la raccolta, ridurre i costi e l’impatto ambientale

La ricerca, iniziata nel 2011, ha permesso di realizzare Aqquatech, il prototipo di un set di strumentazioni, montato sull'imbarcazione polifunzionale utilizzata per la raccolta dei molluschi e formato da un terminale cartografico dotato di Gps ad alta precisione, un sistema di comunicazione con la …

Leggi tutto

I sintomi del virus

Responsabile della malattia è un virus appartenente alla famiglia Closteroviridae genere Closterovirus, con ogni probabilità asiatica; sta lentamente colonizzando agrumeti e giardini annientando le coltivazioni che utilizzano l'arancio amaro come portinnesto. Un'invasione silenziosa, ottimo esempi…

Leggi tutto

Gestione automatizzata dell'irrigazione in vigneto: il progetto italo-israeliano "Irrigate"

Sviluppare un programma di gestione automatizza dell’irrigazione in vigneto attraverso sensori che controllano clima, piante e suolo per gestire l’impatto della siccità sulla produttività della vite e sulla qualità delle uve è invece l’obiettivo del progetto di ricerca biennale italo-israe…

Leggi tutto

L’irrigazione nel vigneto

L’irrigazione e la sua gestione rimangono comunque uno strumento nelle mani dell’agricoltore per ottimizzare le performance produttive del vigneto. In particolare, l’applicazione di un deficit idrico moderato e controllato permette di produrre uve di maggior qualità, mantenendo una soddisface…

Leggi tutto

Lo stress idrico nel vigneto

La vite è una pianta che bene si adatta agli ambienti caldo aridi. Molti areali di coltivazione della vite sono caratterizzati da limitate precipitazioni stagionali, in alcuni casi vi è disponibilità di irrigare e si ricorre ad interventi irrigui pianificati o di soccorso, in altri casi l’impos…

Leggi tutto

Lo stress idrico e l’emergenza acqua entro il 2040

Lo stress idrico è una condizione, temporanea o prolungata, di assenza di acqua, solitamente carente a livello del terreno. Come tutti gli stress vegetali  può comportare danni primari o danni secondari ad una pianta. Secondo il rapporto del World Resources Institute (WRI), che ha misurato…

Leggi tutto

Sostenibilità in viticoltura

Cosa vuol dire sostenibilità per il settore vitivinicolo? Esiste una certificazione e come si ottiene? Garantire una corretta formazione a tutti gli operatori professionali è importante per la corretta applicazione delle regole e dei metodi propri ai programmi di sviluppo sostenibile. Ho trovato …

Leggi tutto

La rete italiana per la Ricerca Ecologica di Lungo Termine

La Rete Italiana per la Ricerca Ecologica di Lungo Termine (LTER-Italia) è una rete di siti terrestri, d’acqua dolce, di acque di transizione e marine, sui quali si conducono ricerche ecologiche su scala pluridecennale. Vi appartengono 25 siti (al 2015), distribuiti su tutto il territorio n…

Leggi tutto

Presidente del Comitato

Michele Morgante, professore ordinario di Genetica presso l’Università di Udine e Direttore Scientifico dell’Istituto di Genomica Applicata, attualmente Presidente della Società Italiana di Genetica Agraria, Presidente del Consorzio Innova FVG e membro del Consiglio di Amministrazione di Area …

Leggi tutto

Il comitato scientifico

Il Comitato Scientifico, è un organismo costituito ad hoc per il progetto e ha un ruolo propositivo e consultivo ai fini progettuali con lo scopo di: garantire e assicurare la qualità tecnico scientifica dei contenuti trattati e pubblicati sul portale; supportare l’Istituto nell’individuazion…

Leggi tutto

Primi vitigni resistenti alle malattie prodotti in Italia

Sono dieci, cinque a bacca bianca - Fleurtai, Soreli, Sauvignon Kretos, Sauvignon Nepis, Sauvignon Rytos - e cinque a bacca rossa - Cabernet Eidos, Cabernet Volos, Merlot Khorus, Merlot Kanthus, Julius, i primi vitigni resistenti alle malattie, prodotti in Italia dai ricercatori dell’Università d…

Leggi tutto

Terramare: il racconto del cambiamento per terra, mare e laguna

Il primo dei Cammini LTER 2016, “Terramare –Il racconto del cambiamento tra terra, mare e laguna”, partirà il 21 giugno dal Golfo di Trieste per arrivare il 28 giugno nella Laguna di Venezia. Il cammino unisce questi due siti della Rete LTER-Italia attraversando habitat marini, lagunari e ter…

Leggi tutto

L'Università del Caffè

L’Università del Caffè nasce nel 1999 dal patrimonio di conoscenze raccolte nel corso di questa lunga storia e dal desiderio di condividerle, con l’obiettivo di promuovere e diffondere la cultura del caffè di qualità. La sede principale dell’Università del Caffè è a Trieste, dove è na…

Leggi tutto

Un mangime "biotech" che consente di abbattere i costi di produzione senza compromettere la qualità del pesce

E’ stato finalmente messo a punto un metodo per ottenere astaxantina “naturale”, anziché di sintesi da sottoprodotti del petrolio, a partire da una nuova varietà di soia transgenica. L’astaxantina, un pigmento appartenente alla famiglia dei carotenoidi, è ampiamente utilizzata come supple…

Leggi tutto

Può un granturco antico aiutarci ad affrontare il cambiamento climatico?

Negli ultimi anni è aumentato sempre di più l’interesse per i cereali “antichi”, come il frumento Senatore Cappelli e il mais Nostrano di Storo, considerati superiori rispetto alle moderne varietà commerciali dal punto di vista organolettico. Ma oltre a una mera questione gastronomica, può…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico tramite Genome Editing

La scoperta del sistema di CRISPR/CAS9 quale metodo per indurre modificazioni genetiche mirate all’ottenimento di caratteri desiderati per il miglioramento genetico delle specie agroalimentari (considerata anche la crescita della popolazione mondiale dei prossimi anni e decenni),  sposta  l’at…

Leggi tutto

Una nuova biotecnologia più sicura

Se il comune cittadino conosce da tempo la sigla OGM (Organismi Geneticamente Modificati), probabilmente non conosce ancora la sigla OGE (Organismi Geneticamente Editati).  Si tratta di un nuovo acronimo, utilizzato per indicare una nuova biotecnologia capace di apportare modificazioni genetiche, s…

Leggi tutto

Identificazione genetica di Vranac

Come risultato della collaborazione tra Plantaže e il partner italiano  Centro di ricerca per la viticoltura, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l'analisi dell'economia agraria , l'identificazione genetica delle varietà delle uve autoctone di Montenegro è stata completata. Le varietà Vr…

Leggi tutto

L'allevamento dei molluschi nella baia di Boka Kotorska

La baia di Boka Kotorska rappresenta un bacino abbastanza isolato e chiuso con particolari e specifiche caratteristiche climatiche, idrologiche e idro geografiche.  In base ad esse questa baia può essere suddivisa in tre sezioni: la baia di Kotor –Risan, la baia di Tivat e la baia di Herceg Novi…

Leggi tutto

Il monitoraggio delle biotossine in Montenegro

Il monitoraggio di biotossine nelle acque delle coste montenegrine è iniziato nel 2014 grazie al supporto del Ministero delle Scienze di Montenegro e il progetto HERIC al quale ha partecipato il Centro per l’Eccellenza BIO-ICT di Podgorica.  Il monitoraggio ha compreso anche gli allevamenti dei …

Leggi tutto

Composizione chimica e proprietà sensoriali del vino Vranac nel lago di Skadar

Data la posizione geografica e il clima favorevole di Montenegro, la coltivazione della vite e la produzione del vino sono da tempo state promosse, basandosi tradizionalmente sui vini autoctoni Vranac e Kratošija. Varietà Kratošija aveva dominato in territorio fino alla filossera; tuttavia, il su…

Leggi tutto

Effetto della temperatura di fermentazione sulla composizione polifenolica e proprietà sensoriali dei vini rossi Vranac

Le uve del Vranac sono eccezionalmente ricche di sostanze coloranti contenute per lo più nella buccia, nella polpa e nel succo della bacca. Fino al 2005 non è stata eseguita alcuna ricerca dettagliata per esaminare i fattori tecnologici che influenzano il potenziale polifenolico di questa varietà…

Leggi tutto

L'influenza dei fattori climatici sul livello e sulla qualità della varietà Vranac

La vite è una pianta perenne che durante la sua crescita e sviluppo ha esigenze particolari in base alle condizioni agro-ecologiche dell'area di coltivazione. Le condizioni favorevoli del suolo e del clima sono i fattori più importanti per una crescita e lo sviluppo di successo, che portano a rego…

Leggi tutto

Le competenze del Parco Agroalimentare in Friuli

Il Parco racchiude le attività di oltre 100 aziende che coinvolgono un migliaio di addetti in forma diretta e altri 700 in forma indiretta. Nel settore agricolo, nei sei comuni del Parco, sono attive un migliaio di aziende che dispongono di una superficie media di 7 ettari ciascuna.  Le tipologie …

Leggi tutto

La tradizione dei vini Orange: dal libro al documentario

È uno stile di vini nuovo, con il quale gli anglosassoni per praticità hanno etichettato i vini prodotti da uve bianche attraverso la macerazione prolungata. Il mosto in fermentazione rimane a lungo in contatto con le bucce dei chicchi, traendo da esse i tannini e il colore arancione dorato con te…

Leggi tutto

Gravner: un viticoltore transfrontaliero e la sua modalità particolare di fare il vino

Gravner è considerato uno dei padri della viticoltura rigorosa sia in Italia che all'estero. Viticoltura rigorosa in cantina significa non filtrare, non chiarificare, non piegarsi a pratiche che non siano quelle minime della follatura durante la fermentazione, e un po' di zolfo - ma poco - quando s…

Leggi tutto

La scienza buona da mangiare: un documentario della regione FVG e Area science Park

La sicurezza alimentare e la nutrizione sono in cima alle priorità dei cittadini europei e il settore agroalimentare è il primo settore economico del continente. E' opinione diffusa che le nostre basi di sopravvivenza, la terra e l'acqua, vadano preservate meglio perché siano in grado di dissetar…

Leggi tutto

Gambero rosso della Louisiana

Il gambero rosso della Louisiana (Procambarus clarkii Girard,1852) è una delle specie aliene invasive in assoluto più dannose per l’ambiente e la biodiversità. Importata in Spagna dagli Stati Uniti nel 1972 ha da allora invaso tutta l'Europa. Nel 1989 è stata segnalata in Piemonte e in seguit…

Leggi tutto

Fondazione Ernesto Illy e la ricerca

La Fondazione Ernesto Illy persegue principalmente fini di utilità e solidarietà sociale nell’ambito della ricerca scientifica svolta direttamente ovvero in collaborazione con università, enti di ricerca ed altre fondazioni. Si pone come supporto alla comunità scientifica nazionale ed interna…

Leggi tutto

Le ricadute del progetto e dei risultati della ricerca

Le ricadute più importanti del progetto sono sicuramente quelle relative alla ricerca fondamentale sull’organizzazione e sull’evoluzione dei genomi vegetali e quelle relative alla conoscenza di geni relativi a pathway biologici importanti, per i quali la vite rappresenta una pianta modello. Pe…

Leggi tutto

Piantagioni di caffè in crisi: la risposta arriva dalla genomica

L’AREA Science Park di Trieste, istituto scientifico e tecnologico per la ricerca e lo sviluppo, sottolinea le gravi conseguenze del riscaldamento globale sull’agricoltura: “I cambiamenti climatici stanno esercitando pressioni sugli ecosistemi con conseguenze sempre più acute in agricoltura,…

Leggi tutto

Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti "M" presentati alla fiera pugliese

Sabato 18 giugno ore 9.30 nell’ambito della fiera Enovitis in Campo a Corato, Unione italiana Vini in collaborazione con Vivai Cooperativi Rauscedo, organizzano l'incontro tecnico "Le innovazioni in viticoltura: le nuove varietà resistenti alle malattie ed i portinnesti M". L’incontro è pre…

Leggi tutto

Edizione 2016: Puglia

Dopo la scorsa edizione in Sicilia, la manifestazione nata nel 1998 sceglie ancora il Sud: per la prima volta gli organizzatori Unione italiana vini e Veronafiere hanno identificato la Puglia quale cornice ideale. Padrona di casa sarà l'azienda Torrevento di Corato in provincia di Bar…

Leggi tutto

Altre attività della Regione FVG con i partner Europei

Marchio AQUA-FVG Nell’ottica di garantire una sempre maggiore sostenibilità e qualità dei propri prodotti le aziende di produzione e trasformazione di trote del Friuli Venezia Giulia si sono indirizzate ad intraprendere l’adesione al marchio AQUA tramite il quale la Regione FVG si prefigge d…

Leggi tutto

Innovazione della filiera della trota iridea regionale

Oggi il Friuli Venezia Giulia è al primo posto nazionale con circa 12.500 tonnellate l’anno, il 30 per cento circa della produzione italiana, che è di oltre 40 mila tonnellate, più di 30 per cento del totale nazionale. In regione esistono 44 imprese di troticoltura, con 71 siti di allevamento i…

Leggi tutto

Università di Udine nel progetto europeo di prevenzione delle malattie d’acquacoltura

Prevenire, controllare e limitare l’azione dei principali parassiti che colpiscono i più importanti pesci allevati in Europa (salmone, trota, carpa, branzino, orata, rombo), provocando gravi epidemie e perdite economiche al settore dell'acquacoltura. È l’obiettivo del progetto europeo ParaFis…

Leggi tutto

La Tecnologia e le imbarcazioni intelligenti

Aqquatech rende le imbarcazioni intelligenti. Oggi la raccolta della vongola verace è più veloce, più efficace e anche più sicura per l’ambiente. L’innovazione messa a punto in collaborazione con Datamind si basa sull’applicazione del Gps differenziale alle imbarcazioni di raccolta ed ha p…

Leggi tutto

Itticoltura italiana e europea

Il settore dell’itticoltura europea occupa direttamente 80mila persone e fattura 3 miliardi di euro l’anno. L’Italia ha circa 750 siti produttivi, con un totale di 64mila tonnellate/anno e una produzione lorda vendibile di 338 milioni di euro, con 14mila addetti al “sistema acquacoltura”, …

Leggi tutto

Il trasferimento tecnologico made in Italy

A settembre 2012 le Università di Udine e di Bologna hanno lanciato il bando per cercare partner interessati alla moltiplicazione e al commercio su scala mondiale della nuova varietà di kiwi a polpa gialla che matura precocemente, messa a punto dalla ricerca condotta dai due atenei. A cinque mesi …

Leggi tutto

Filiera italiana e consorzio europeo per il kiwi precoce a polpa gialla

Dorì arriva in tavola, in Italia e non solo. La varietà di kiwi a polpa gialla messa a punto dall'Università di Bologna in collaborazione con l'Università di Udine prosegue a grandi passi il percorso verso la commercializzazione. Ultima e fondamentale tappa è la nascita del Consorzio Dorì Euro…

Leggi tutto

Esempio di buona pratica: l’evoluzione delle troticolture friulane

Sin in dagli anni ’50, la troticoltura ha trovato, nella Regione Friuli Venezia Giulia, il sito d’elezione per la disponibilità di risorse idriche di elevata qualità. Gli impianti d’allevamento hanno rappresentato un presidio ambientale, in aree coltivate in cui la pressione antropica era mo…

Leggi tutto

Defogliazione e la maturazione tecnologica delle uve

Allo stesso tempo la defogliazione può condurre ad una migliore maturazione tecnologica delle uve - accumulo di zuccheri maggiore ed acidità titolabile inferiore – e promuove una migliore complessità fenolica, soprattutto legata all'aumento della concentrazione di flavonoidi ed antociani. Gli …

Leggi tutto

Dalla sede di Trieste al web

Per garantire sempre la migliore esperienza di degustazione possibile, a tutti i consumatori del mondo, L’Università del Caffè propone una  piattaforma di e-learning creata con lo spirito di offrire uno strumento semplice e intuitivo per la realizzazione di percorsi di studio online riservati …

Leggi tutto

Dal mobile device per la raccolta dati al cloud fitopatologico per la condivisione dei dati in tempo reale

Giovanni Bigot, con la sua società di consulenza “Perleuve” è sicuramente uno dei tecnici più innovativi del territorio. Già nel 2003 ha iniziato ad utilizzare il suo mobile device per memorizzare i dati dei rilievi effettuati sul campo.  In undici anni successivi, la sua idea, grazie alla …

Leggi tutto

Il Parco Agroalimentare di San Daniele

Il distretto di San Daniele si presenta come “Il Parco agroalimentare di San Daniele“, dove l’intero territorio assume un ruolo strategico nelle politiche di sviluppo ambientale ed industriale e la cui specificità è valorizzata da un marchio, quello del prosciutto di San Daniele, dal valore …

Leggi tutto

Opportunità di collaborazione nel "Blue Tech"

Creare opportunità di crescita per le imprese della cantieristica navale e di tutto l’indotto grazie a collaborazioni transnazionali nel bacino dell’Adriatico, facendo leva sulle potenzialità delle “tecnologie blu” è l’obiettivo del progetto europeo “Blue Tech Adrion Cluster”, …

Leggi tutto

Alla scoperta del genoma della vite con il prof.Morgante

L'agricoltura moderna ha subito, negli ultimi anni, un notevole cambiamento soprattutto in funzione dello sviluppo delle conoscenze genetiche e molecolari e loro applicazioni alle specie coltivate.  Oggi la genetica vive una nuova epoca legata alla possibilità di sequenziare direttamente i genom…

Leggi tutto

Risposta: OGM e sicurezza alimentare: EFSA(European Food Safety Authority)

Riguardo alle biotecnologie e, in particolare all'introduzione di  organismi geneticamente modificati (OGM) nel settore agroalimentare, si è acceso negli ultimi anni un forte dibattito a livello nazionale e internazionale relativamente alle tematiche della protezione dell'ambiente e della salute,…

Leggi tutto

Pesca alle vongole con il satellite

Evoluzione dell’agricoltura di precisione è una nuova forma di acquacoltura tecnologicamente avanzata, nella quale si fa ricorso a macchine operatrici dotate di “sistemi intelligenti” (AQQUATECH), in grado di verificare con precisione la raccolta delle Tapes philippinarum (vongole veraci) e l…

Leggi tutto

Risposta: Innovazione varietale - prospettive e criticità.

L’innovazione varietale significa selezionare varietà che possono fornire produzioni di alta qualità con ridotto fabbisogno energetico ed a basso impatto ambientale e per rispondere alle esigenze sempre più eco-consapevoli dei consumatori. La Convenzione internazionale UPOV del 1991 definisce c…

Leggi tutto

Serbia

Partner locale: Poljoprivredni Fakultet Novi Sad (Università di Agricoltura di NoviSad, Serbia) E’ stata fondata nel 1954 con la missione di formare i giovani e studiosi nel campo dell'agricoltura, di sviluppare attività di ricerca e contribuire ad intensificare e aumentare la produzione agricol…

Leggi tutto

Montenegro

Partner locale: Biotehnički fakultet u Podgorici (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica, Montenegro) E’ il più antico Istituto di ricerca del Montenegro. La sua unità sperimentale, il Centro per le Culture Subtropicali, è stata infatti fondata nel 1937 a Bar. Subito dopo la seconda guerra mon…

Leggi tutto

Gli obiettivi

Obiettivo primario: Sostegno al trasferimento tecnologico nel settore agroalimentare, sviluppo locale. Il progetto nasce dal desiderio di trovare una modalità di adattare la disseminazione scientifica relativa alla sostenibilità del settore agroalimentare ai bisogni e alle necessità di giornalis…

Leggi tutto

Le fasi

Il progetto FARM WITH SCIENCE (FWS) prevede la collaborazione di partner italiani (Regione Friuli Venezia Giulia, Istituto di Genomica Applicata, Area Science Park di Trieste) e partner locali (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica e BIO-ICT-Centro di Eccellenza in Bioinformatica, Facoltà di Ingeg…

Leggi tutto

Osservatore e il punto di riferimento per il comitato scientifico

CREA, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, rappresentata da Stefano Bisoffi, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria., partecipa alla seconda fase di raccolta di contenuti scientifici data la sua funzione di controllo e i…

Leggi tutto

Osservatore e il punto di riferimento per il comitato scientifico

Area Science Park, rappresentata da Stephen John Taylor, direttore Servizio Trasferimento Tecnologico del Consorzio per l'Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste, partecipa alla fase di monitoraggio e alla promozione dello strumento con il supporto della diffusione del portale tra le a…

Leggi tutto

Il mercato e le prospettive future

Dieci selezioni – 5 a bacca bianca e 5 a bacca rossa – sono state dunque registrate nel 2015. Troppe, dirà qualcuno. Riteniamo di no, considerando tre aspetti: la diversità di “background” genetico dovuto all'uso di parentali diversi, l’opportunità di lasciare al mercato il diritto di s…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico della vite in Europa

Ad onore del vero, programmi di incrocio e selezione nella vite da vino per la resistenza alle malattie erano iniziati in Europa già nella seconda metà del XIX secolo a seguito dell’introduzione dal Nuovo Mondo di tre patogeni – fillossera, peronospora e oidio – che avevano devastato la viti…

Leggi tutto

La fiera specializzata in viticoltura

Enovitis in Campo è l’unica fiera dinamica in Italia interamente dedicata alle tecnologie per la viticoltura. Il cuore dell’evento è costituito dalle prove e dimostrazioni che si svolgono direttamente nel vigneto e quindi in condizioni del tutto realistiche, tali da consentire al visitatore di…

Leggi tutto

Monitoraggio delle avversità in vigneto in Friuli grazie alla tecnologia

La gestione dello stato sanitario della vite rappresenta la voce che ha il maggior impatto sia economico sia ambientale della coltura e su questo fronte vi è la maggiore necessità di innovazione per rispondere in modo concreto alle aspettative dei consumatori, della popolazione residente nelle zon…

Leggi tutto

Il database delle Risorse Genetiche Vegetali (RGV)

Centro di ricerca per la frutticoltura di Roma (CRA-FRU) ha pubblicato il database delle Risorse Genetiche Vegetali (RGV) conservate presso 29 strutture del CRA, nonché delle Università di Perugia e Potenza e dell’Istituto “Nazareno Strampelli” di Vicenza. Il database è frutto del progetto …

Leggi tutto