Tag acqua

Hai cercato la parola "acqua" 43 risultati trovati

L’Obiettivo dell’Unione Europea: lo sviluppo di acquacoltura e molluschicoltura

In Europa, l'acquacoltura rappresenta quasi il 20% della produzione di pesce e dà lavoro a circa 85 000 persone. Il comparto è composto principalmente da PMI e microimprese presenti nelle zone rurali e costiere. È un'attività rinomata per gli elevati standard in termini di qualità, sostenibili…

Leggi tutto

I progetti sostenuti dalla Regione FVG

Già nel biennio 2008- 2010 l’API, in collaborazione col Dipartimento di Scienze Animali DIAN (ora Dipartimento di Scienze degli Alimenti) dell’Università di Udine e l’ISPRA ha realizzato nell'ambito delle “Intese di Programma con le associazioni del settore della Pesca e dell’Acquacoltur…

Leggi tutto

Itticoltura italiana e europea

Il settore dell’itticoltura europea occupa direttamente 80mila persone e fattura 3 miliardi di euro l’anno. L’Italia ha circa 750 siti produttivi, con un totale di 64mila tonnellate/anno e una produzione lorda vendibile di 338 milioni di euro, con 14mila addetti al “sistema acquacoltura”, …

Leggi tutto

La vongola verace in Friuli Venezia Giulia e il Modello Marano

In Friuli Venezia Giulia, la vongola verace è stata ufficialmente introdotta per la prima volta nella Laguna di Marano nel 1986 (29 aprile 1986). L’attività di venericoltura in laguna di Marano viene svolta in aree classificate idonee sia dal punto di vista ambientale che igienico-sanitario ed a…

Leggi tutto

Diversificazione, sostenibilità e le problematiche di allevamento

Dopo l’avvio delle prime produzioni intensive, caratterizzate dall'entusiasmo e dalla curiosità generata dall'innovazione, la questione ambientale sull'acquacoltura si è posta con forza crescente. Il mutamento delle condizioni climatiche e ambientali, con la variazione della temperatura media …

Leggi tutto

Acquacoltura in Italia e l’allevamento di specie di acqua dolce

Secondo i dati FAO (2014) nel 2012 l’Italia ha rappresentato il 13% del volume delle produzioni da acquacoltura dell’UE 27. Il segmento produttivo più rappresentativo per valore delle produzioni è l’allevamento di specie di acqua dolce: incide per circa il 27% sul valore dell’intero fattur…

Leggi tutto

L'allevamento dei molluschi nella baia di Boka Kotorska

La baia di Boka Kotorska rappresenta un bacino abbastanza isolato e chiuso con particolari e specifiche caratteristiche climatiche, idrologiche e idro geografiche.  In base ad esse questa baia può essere suddivisa in tre sezioni: la baia di Kotor –Risan, la baia di Tivat e la baia di Herceg Novi…

Leggi tutto

Il CREA vincitore di un progetto di ricerca sull’acquacoltura sostenibile

Il Centro di ricerca CREA per la produzione delle carni e il miglioramento genetico di Roma è risultato vincitore, insieme ad altre unità operative italiane, di un progetto di ricerca sull'acquacoltura sostenibile, finanziato dalla Fondazione AGER. Il progetto è stato scelto per la qualità sci…

Leggi tutto

Università di Udine nel progetto europeo di prevenzione delle malattie d’acquacoltura

Prevenire, controllare e limitare l’azione dei principali parassiti che colpiscono i più importanti pesci allevati in Europa (salmone, trota, carpa, branzino, orata, rombo), provocando gravi epidemie e perdite economiche al settore dell'acquacoltura. È l’obiettivo del progetto europeo ParaFis…

Leggi tutto

Innovazione della filiera della trota iridea regionale

Oggi il Friuli Venezia Giulia è al primo posto nazionale con circa 12.500 tonnellate l’anno, il 30 per cento circa della produzione italiana, che è di oltre 40 mila tonnellate, più di 30 per cento del totale nazionale. In regione esistono 44 imprese di troticoltura, con 71 siti di allevamento i…

Leggi tutto

Esempio di buona pratica: l’evoluzione delle troticolture friulane

Sin in dagli anni ’50, la troticoltura ha trovato, nella Regione Friuli Venezia Giulia, il sito d’elezione per la disponibilità di risorse idriche di elevata qualità. Gli impianti d’allevamento hanno rappresentato un presidio ambientale, in aree coltivate in cui la pressione antropica era mo…

Leggi tutto

Lo stress idrico e l’emergenza acqua entro il 2040

Lo stress idrico è una condizione, temporanea o prolungata, di assenza di acqua, solitamente carente a livello del terreno. Come tutti gli stress vegetali  può comportare danni primari o danni secondari ad una pianta. Secondo il rapporto del World Resources Institute (WRI), che ha misurato…

Leggi tutto

Un prodotto con una maggiore conservazione, già pulito e pronto da cucinare

La soluzione era semplice e sorprende che nessuno ci abbia pensato prima: basta sostituire la tradizionale reticella di nylon con la quale le cozze vengono normalmente commercializzate con il confezionamento in un film plastico sottovuoto. In questo modo si limitano i rischi di contaminazioni incroc…

Leggi tutto

Allevamenti, le specie ittiche e le richieste del mercato

Tradizionalmente l’itticoltura europea è nata con l’allevamento di tipo estensivo di pesci d’acqua dolce, passando poi a specie anadrome, per poi arrivare allo sviluppo negli ultimi 50 anni dell’allevamento di specie marine. Al contrario di quanto avviene nella zootecnia terrestre, dove al …

Leggi tutto

Metodo di lotta alla specie invasiva di gambero rosso in FVG

Per sviluppare azioni di qualità, sono state formalizzate due convenzioni, tra la Regione e gli atenei di Trieste e di Udine, per mettere in rete e valorizzare le professionalità importanti esistenti nell'ambito della ricerca del Friuli Venezia Giulia. Il Progetto dell'ETP per il controllo della s…

Leggi tutto

La Tecnologia e le imbarcazioni intelligenti

Aqquatech rende le imbarcazioni intelligenti. Oggi la raccolta della vongola verace è più veloce, più efficace e anche più sicura per l’ambiente. L’innovazione messa a punto in collaborazione con Datamind si basa sull’applicazione del Gps differenziale alle imbarcazioni di raccolta ed ha p…

Leggi tutto

Acquacoltura di precisione per aumentare la raccolta, ridurre i costi e l’impatto ambientale

La ricerca, iniziata nel 2011, ha permesso di realizzare Aqquatech, il prototipo di un set di strumentazioni, montato sull'imbarcazione polifunzionale utilizzata per la raccolta dei molluschi e formato da un terminale cartografico dotato di Gps ad alta precisione, un sistema di comunicazione con la …

Leggi tutto

Pesca alle vongole con il satellite

Evoluzione dell’agricoltura di precisione è una nuova forma di acquacoltura tecnologicamente avanzata, nella quale si fa ricorso a macchine operatrici dotate di “sistemi intelligenti” (AQQUATECH), in grado di verificare con precisione la raccolta delle Tapes philippinarum (vongole veraci) e l…

Leggi tutto

Acquacoltura

Un'evoluzione strategica, che coniuga la salvaguardia delle risorse biologiche e ambientali con la produzione controllata di organismi acquatici, diventa componente chiave della crescita blu.

Leggi tutto

Montenegro

Partner locale: Biotehnički fakultet u Podgorici (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica, Montenegro) E’ il più antico Istituto di ricerca del Montenegro. La sua unità sperimentale, il Centro per le Culture Subtropicali, è stata infatti fondata nel 1937 a Bar. Subito dopo la seconda guerra mon…

Leggi tutto

Un mangime "biotech" che consente di abbattere i costi di produzione senza compromettere la qualità del pesce

E’ stato finalmente messo a punto un metodo per ottenere astaxantina “naturale”, anziché di sintesi da sottoprodotti del petrolio, a partire da una nuova varietà di soia transgenica. L’astaxantina, un pigmento appartenente alla famiglia dei carotenoidi, è ampiamente utilizzata come supple…

Leggi tutto

Il miglioramento genetico del futuro deve essere un’agricoltura sostenibile

Il concetto di agricoltura sostenibile è molto ampio e complesso. Dal punto di vista ambientale, si intende un'agricoltura rispettosa delle risorse naturali quali acqua, fertilità del suolo, biodiversità, e che non utilizzi sostanze chimiche inquinanti. Dal punto di vista sociale, si intende …

Leggi tutto

Le biotossine naturali (phycotoxins) sono alghe planctoniche

Le biotossine naturali (phycotoxins) sono sostanze tossiche prodotte da alghe planctoniche che vengono prodotte per la difesa contro i predatori. I molluschi bivalvi possono accumulare grandi quantità di biotossine essendo organisimi filtratori. Nell'uomo, queste tossine possono causare sei sindrom…

Leggi tutto

L'influenza dei fattori climatici sul livello e sulla qualità della varietà Vranac

La vite è una pianta perenne che durante la sua crescita e sviluppo ha esigenze particolari in base alle condizioni agro-ecologiche dell'area di coltivazione. Le condizioni favorevoli del suolo e del clima sono i fattori più importanti per una crescita e lo sviluppo di successo, che portano a rego…

Leggi tutto

Gravner: un viticoltore transfrontaliero e la sua modalità particolare di fare il vino

Gravner è considerato uno dei padri della viticoltura rigorosa sia in Italia che all'estero. Viticoltura rigorosa in cantina significa non filtrare, non chiarificare, non piegarsi a pratiche che non siano quelle minime della follatura durante la fermentazione, e un po' di zolfo - ma poco - quando s…

Leggi tutto

La scienza buona da mangiare: un documentario della regione FVG e Area science Park

La sicurezza alimentare e la nutrizione sono in cima alle priorità dei cittadini europei e il settore agroalimentare è il primo settore economico del continente. E' opinione diffusa che le nostre basi di sopravvivenza, la terra e l'acqua, vadano preservate meglio perché siano in grado di dissetar…

Leggi tutto

Gambero rosso della Louisiana

Il gambero rosso della Louisiana (Procambarus clarkii Girard,1852) è una delle specie aliene invasive in assoluto più dannose per l’ambiente e la biodiversità. Importata in Spagna dagli Stati Uniti nel 1972 ha da allora invaso tutta l'Europa. Nel 1989 è stata segnalata in Piemonte e in seguit…

Leggi tutto

CREAVIT: Istituto Sperimentale per la Viticoltura

Il CREA-VIT si occupa di conservazione, caratterizzazione e valorizzazione del germoplasma viticolo, con attività prevalenti nei settori del miglioramento genetico, fisiologia, genomica e metabolomica della vite, diagnosi e difesa dalle avversità biotiche, delle tecniche colturali e di zonazione. …

Leggi tutto

FishTourFVG, una nuova app sviluppata dal Gruppo di Azione Costiera Friuli Venezia Giulia

FishTourFVG, sviluppata dal Gruppo di Azione Costiera Friuli Venezia Giulia, di cui Aries è capofila, con il coordinamento scientifico della Riserva marina del WWF di Miramare, fornisce ai visitatori informazioni dettagliate sui luoghi più suggestivi delle coste del Friuli Venezia Giulia attravers…

Leggi tutto

Altre attività della Regione FVG con i partner Europei

Marchio AQUA-FVG Nell’ottica di garantire una sempre maggiore sostenibilità e qualità dei propri prodotti le aziende di produzione e trasformazione di trote del Friuli Venezia Giulia si sono indirizzate ad intraprendere l’adesione al marchio AQUA tramite il quale la Regione FVG si prefigge d…

Leggi tutto

La vongola verace in Italia

Con un raccolto di 50 000 tonnellate/anno l’Italia è il primo produttore europeo e il secondo a livello mondiale di vongole veraci. Tutta la produzione italiana è concentrata nelle lagune salmastre dell’Alto Adriatico ed è sostenuta quasi esclusivamente dall'allevamento della verace filippina…

Leggi tutto

Gestione automatizzata dell'irrigazione in vigneto: il progetto italo-israeliano "Irrigate"

Sviluppare un programma di gestione automatizza dell’irrigazione in vigneto attraverso sensori che controllano clima, piante e suolo per gestire l’impatto della siccità sulla produttività della vite e sulla qualità delle uve è invece l’obiettivo del progetto di ricerca biennale italo-israe…

Leggi tutto

L’irrigazione nel vigneto

L’irrigazione e la sua gestione rimangono comunque uno strumento nelle mani dell’agricoltore per ottimizzare le performance produttive del vigneto. In particolare, l’applicazione di un deficit idrico moderato e controllato permette di produrre uve di maggior qualità, mantenendo una soddisface…

Leggi tutto

Prime prove sperimentali sulla gestione dell’acqua in vigneto in Friuli: Pignolo e Sauvignon

Ersa, insieme all’Università di Udine, ha eseguito già nel 2006 delle prove presso l’Azienda agricola “Tenuta Villanova” a Villanova di Farra d’Isonzo (GO) sui vigneti di Pignolo (vitigno autoctono friulano) e Sauvignon, entrambi allevati a Guyot con distanze da 0.70 m x 2.41 e a 1 m x 2…

Leggi tutto

Le minacce del vigneto: muffe e marciumi

Lo sviluppo della vite è condizionato da diversi fattori tra i quali la disponibilità idrica e di elementi minerali gioca un ruolo di primo piano. In situazioni caratterizzate da carenza idrica e/o nutrizionale, lo sviluppo della chioma è particolarmente ridotto e normalmente la gestione del verd…

Leggi tutto

Risposta: sostenibilità in viticoltura.

Sostenibilità e sviluppo si incontrano e si integrano a vicenda nel concetto di “Sviluppo Sostenibile”, che negli ultimi 20 anni è stato oggetto di diverse interpretazioni. La definizione più famosa è quella del Rapporto Bruntland (1987) che vede nella sostenibilità lo "sviluppo che rispon…

Leggi tutto

La rete italiana per la Ricerca Ecologica di Lungo Termine

La Rete Italiana per la Ricerca Ecologica di Lungo Termine (LTER-Italia) è una rete di siti terrestri, d’acqua dolce, di acque di transizione e marine, sui quali si conducono ricerche ecologiche su scala pluridecennale. Vi appartengono 25 siti (al 2015), distribuiti su tutto il territorio n…

Leggi tutto

Eradicazione del gambero rosso della Louisiana e protezione dei gamberi di fiume del Friuli Venezia Giulia

Il Gambero rosso della Louisiana è una specie che non fa parte del nostro ecosistema. Vi è stata introdotta artificialmente, è invasiva e mette a repentaglio le altre specie presenti nell'ambiente naturale delle acque dolci del Friuli Venezia Giulia, in particolare il gambero nostrano.Per questo,…

Leggi tutto

Italia

Regia e coordinamento: Regione Friuli Venezia Giulia Partner tecnico: Istituto di Genomica Applicata (IGA) di Udine E’ un centro di ricerca senza fine di lucro che ha per scopo esclusivo lo svolgimento e la promozione della ricerca scientifica nel campo della genomica e delle sue applicazioni. Pro…

Leggi tutto

Le fasi

Il progetto FARM WITH SCIENCE (FWS) prevede la collaborazione di partner italiani (Regione Friuli Venezia Giulia, Istituto di Genomica Applicata, Area Science Park di Trieste) e partner locali (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica e BIO-ICT-Centro di Eccellenza in Bioinformatica, Facoltà di Ingeg…

Leggi tutto

Il monitoraggio delle biotossine in Montenegro

Il monitoraggio di biotossine nelle acque delle coste montenegrine è iniziato nel 2014 grazie al supporto del Ministero delle Scienze di Montenegro e il progetto HERIC al quale ha partecipato il Centro per l’Eccellenza BIO-ICT di Podgorica.  Il monitoraggio ha compreso anche gli allevamenti dei …

Leggi tutto

Analisi DNA per individuare le differenze tra le varie specie di pesce

Più spesso di quanto immaginiamo, il pesce che compriamo non è quello indicato dall’etichetta. Soprattutto se si tratta di pesce lavorato o semi-lavorato, ad esempio venduto in filetti, quando anche l'occhio più esperto può essere ingannato. Il guadagno per chi ce lo vende, di fronte a un risc…

Leggi tutto

Terramare: il racconto del cambiamento per terra, mare e laguna

Il primo dei Cammini LTER 2016, “Terramare –Il racconto del cambiamento tra terra, mare e laguna”, partirà il 21 giugno dal Golfo di Trieste per arrivare il 28 giugno nella Laguna di Venezia. Il cammino unisce questi due siti della Rete LTER-Italia attraversando habitat marini, lagunari e ter…

Leggi tutto