Le fasi

Il progetto FARM WITH SCIENCE (FWS) prevede la collaborazione di partner italiani (Regione Friuli Venezia Giulia, Istituto di Genomica Applicata, Area Science Park di Trieste) e partner locali (Facoltà di Biotecnologie di Podgorica e BIO-ICT-Centro di Eccellenza in Bioinformatica, Facoltà di Ingegneria Elettrotecnica entrambi del Montenegro e Università di Agricoltura di NoviSad della Serbia) che partecipano alla produzione, all’avviamento gestionale, alla promozione e al monitoraggio della piattaforma tecnologica, gestita in due lingue: italiano e inglese.

La fase pilota, di durata 12 mesi, si focalizza nella prima metà sulla progettazione e dei contenuti della piattaforma e sullo sviluppo di un prototipo dimostrativo, per poi proseguire, nella seconda metà, con lo sviluppo della piattaforma su alcune aree specifiche del settore ( Viticoltura - Acquacoltura - Innovazione varietale), con la promozione e con la messa online.

Una volta eseguita la messa online, è prevista la seconda fase che comprende la valutazione e testing di circa 6 mesi e una ricerca dei finanziamenti per la gestione, manutenzione e implementazione della piattaforma. Per tutta la durata del progetto, l’equipe tecnica, formata dai partner italiani agirà su due linee di ricerca di strumenti finanziari europei con l’obiettivo di dare un contributo al follow-up di progetto, cercando di sviluppare l’intervento in una dimensione Adriatico-Ionica, ampliando i contenuti e le tematiche proposte e costruendo nuove partnership. La piattaforma quindi potrà non solo offrire contenuti ai target ma essere uno stimolo per lo sviluppo di partnership tra enti, istituti di ricerca e aziende per creare nuovi progetti.

E’ previsto il coinvolgimento di altri soggetti italiani nella seconda fase progettuale (CREA, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'analisi dell'economia agraria e delle regioni facenti parte del coordinamento interregionale EXPO 2015: Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Toscana, Umbria e delle Province Autonome di Trento e di Bolzano) sia attraverso la partecipazione alla disseminazione e alla condivisione dei contenuti che attraverso la collaborazione e la partecipazione a eventi e formazione online.