Il comitato scientifico

Il Comitato Scientifico, è un organismo costituito ad hoc per il progetto e ha un ruolo propositivo e consultivo ai fini progettuali con lo scopo di:

  • garantire e assicurare la qualità tecnico scientifica dei contenuti trattati e pubblicati sul portale;
  • supportare l’Istituto nell’individuazione dei bisogni informativi e formativi degli utenti, nella definizione dei contenuti che verranno approfondite online, nell’analisi di efficienza e efficacia dei contenuti proposti;
  • valutare le proposte di integrazione o di modifica delle aree contenutistiche presentate ed approvate e suggerire aree nuove per migliorarne l’efficacia dell’utilizzo dello strumento online;
  • monitorare e validare il corretto svolgimento dei lavori e dello sviluppo del portale, riconoscendo l’impegno di tutti i partner coinvolti nel progetto.

Presidente del Comitato

Michele Morgante, professore ordinario di Genetica presso l’Università di Udine e Direttore Scientifico dell’Istituto di Genomica Applicata, attualmente Presidente della Società Italiana di Genetica Agraria, Presidente del Consorzio Innova FVG e membro del Consiglio di Amministrazione di Area Science Park, Trieste. Dal 2007 socio dell’Accademia Nazionale dei Lincei, Classe di Scienze Fisiche, Matematiche e Naturali. E’ editore associato BMV Plant Biology e section editori di BMC Genetics. E’ stato Delegato del Rettore alla Ricerca ed al Trasferimento Tecnologico e ProRettore Vicario dell’Università di Udine del 2008 al 2013.  

Membro del comitato

Giovanni Carrada, biologo, scrittore e pubblicista specializzato in disseminazione scientifica, autore e progettista editoriale di diversi libri e alcune pièce teatrali. Come autore televisivo, collabora dal 1994 con la trasmissione Superquark (RAI1), era responsabile scientifico di Rai Expo. Progetta mostre, musei e allestimenti di spazi che devono raccontare qualcosa. Collabora con aziende, istituzioni, enti di ricerca e fondazioni culturali per migliorarne le attività di comunicazione attraverso consulenze, progetti, formazione e iniziative speciali.  

Membro del comitato

Eugenio Sartori, laureato in Scienze Agrarie, agronomo, direttore dei Vivai Cooperativi Rauscedo (VCR) dal 1987. L’importanza dei Vivai Cooperativi Rauscedo nel settore vivaistico viticolo si evidenzia con una produzione annuale di barbatelle innestate pari ad oltre 60 milioni di unità. Oggi i 250 soci che compongono la Cooperativa hanno un compito molto importante e difficile: assicurare e rendere disponibile nei 28 Paesi viticoli dove è presente la Cooperativa, un prodotto perfetto sotto il profilo morfologico, genetico e sanitario. Sartori è inoltre Presidente dell’Associazione dei vivaisti viticoli del Friuli Venezia Giulia, membro del Comitato Nazionale per le Varietà di Vite. E’ autore di oltre 20 pubblicazioni riguardante il settore vivaistico viticolo.  

Osservatore e il punto di riferimento per il comitato scientifico

Area Science Park, rappresentata da Stephen John Taylor, direttore Servizio Trasferimento Tecnologico del Consorzio per l'Area di Ricerca Scientifica e Tecnologica di Trieste, partecipa alla fase di monitoraggio e alla promozione dello strumento con il supporto della diffusione del portale tra le aziende, enti e istituti del settore agroalimentare con le quali collabora.   

Osservatore e il punto di riferimento per il comitato scientifico

CREA, il Consiglio per la Ricerca in Agricoltura e l'analisi dell'economia agraria, rappresentata da Stefano Bisoffi, Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria., partecipa alla seconda fase di raccolta di contenuti scientifici data la sua funzione di controllo e indirizzo dell'attività scientifica sul territorio nazionale e il suo monitoraggio e il confronto costante con le strutture di ricerca.